Sacchetti per la conservazione del latte materno Medela conf. 25 pz.

12,50

Le sacche per la conservazione del latte materno di Medela sono una soluzione igienica, comoda e pratica per conservare, trasportare e riscaldare il latte materno estratto.

  • Nessuna perdita grazie alla protezione della doppia chiusura ermetica e al materiale a doppio strato
  • Non si strappano, non si rompono e non si lacerano grazie alle cuciture sigillate a caldo
  • Le sacche si mantengono in posizione verticale per un utilizzo semplice e possono essere conservate in posizione orizzontale
  • La borsa per il trasporto inclusa, mantiene le sacche per latte materno in ordine e pulite
  • Prive di BPA

Descrizione

I vantaggi dell’alimentazione con latte materno estratto
Quando allatti al seno ed estrai il latte per il tuo bambino, ci saranno momenti in cui avrai bisogno di conservarlo per un uso successivo; ad esempio, se stai allattando e lavorando a tempo pieno, uscendo per trascorrere una serata fuori, o semplicemente se desideri una scorta di latte materno estratto per un’altra persona che si prende cura del tuo bambino mentre fai una pausa. Inoltre, se hai una produzione eccessiva di latte materno è consigliabile conservarlo in modo sicuro piuttosto che sprecarlo; il latte materno estratto conserva la maggior parte dei suoi benefici per la salute, pertanto è di gran lunga migliore per il tuo bambino rispetto al latte in polvere.

Come conservare il latte materno: una soluzione igienica e conveniente
Se stai estraendo il tuo latte direttamente in bottiglie, trasferirlo nelle sacche per latte materno di Medela per la conservazione e il trasporto, è la soluzione ideale. Le sacche si mantengono in posizione verticale per un utilizzo semplice e possono essere conservate in posizione orizzontale una volta sigillate per la conservazione in frigorifero; inoltre, possono essere congelate. Le sacche per la conservazione del latte di Medela semplificano la vita in una fase successiva, quando vuoi scongelare e riscaldare il latte materno per alimentare il tuo bambino.

Tranquillità fuori casa
il latte materno estratto rimane sicuro a temperatura ambiente per un massimo di quattro ore, se devi trasportarlo per periodi più lunghi fino a otto ore, dovrai tenere le sacche per la conservazione in una borsa termica con elementi refrigeranti.

Igiene nell’uso delle sacche per la conservazione del latte materno
Una buona igiene è fondamentale per garantire che il latte materno estratto conservato sia sicuro per il tuo bambino. Lava accuratamente le mani con sapone e acqua potabile, poi asciugale con un asciugamano pulito o una salvietta di carta monouso, prima di toccare la sacca per la conservazione. Non toccare l’interno della sacca. Per quanto riguarda l’igiene, le sacche per la conservazione del latte materno di Medela devono essere usate solo una volta. Non riutilizzare mai la stessa sacca, poiché il riuso potrebbe causare contaminazione crociata. La buona notizia è che, essendo fornite in confezioni da 25 o 50, avrai la scorta per andare avanti.

Congelamento del latte materno estratto
Le sacche per la conservazione del latte materno sono ideali per congelare il latte materno estratto, poiché sono a prova di congelatore, pronte all’uso e facili da etichettare; compila semplicemente il pannello sulla parte anteriore della sacca per monitorare le date. Ricorda che, come tutti i liquidi, il latte materno si espande quando viene congelato, pertanto non riempire le sacche per la conservazione del latte oltre la tacca che segna i 180 ml, la quale è ben etichettata. Grazie alla loro forma piatta, le sacche sono facili da inserire nel congelatore e veloci da scongelare.

Scongelamento del latte materno
Per evitare di perdere tutte le vitamine, i minerali e altri importanti ingredienti presenti nel latte materno, scongela sempre la sacca di latte congelato contenuta in frigorifero. Questa operazione richiede circa otto ore, pertanto assicurati di calcolare il tempo durante la preparazione. Non cercare di accelerare le cose riscaldando una sacca nel microonde o mettendola in una pentola di acqua bollente, poiché questi metodi possono determinare “punti caldi” nel latte provocando il rischio di ustioni.

Come riscaldare il latte materno
Il neonato potrebbe preferire il latte estratto se è intorno alla temperatura corporea, essendo più simile al latte che proviene direttamente dal seno. È facile scaldare il latte materno in una sacca per la conservazione di Medela: metti la sacca in una bacinella d’acqua calda o in un scaldabiberon oppure mettila sotto un rubinetto di acqua calda (max 37 °C o 98,6 °F, ovvero a temperatura corporea).

Informazioni aggiuntive

Peso 0.300 kg

Autore dell'articolo: lepam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *