Dall’ovetto al seggiolone fisso in auto: cosa cambia e perché.

Dalla quotidiana consulenza e assistenza ai nostri meravigliosi clienti ci siamo resi conto che c’è sempre una domanda ricorrente: “La base isofix dell’ovetto posso poi usarla anche con un seggiolone auto più grande? Anche con quelli che arrivano fino ai 12 anni?”

Per ovetto intendiamo il seggiolino auto gruppo zero che va dalla nascita ai 13 kg circa, qualsiasi marchio prendiate è sempre valido lo stesso gruppo/fascia di età.

Ecco un esempio di un ovetto Peg Perego agganciato in auto sulla sua base isofix.

Ogni base è compatibile solo e soltanto per l’ovetto del suo stesso marchio.

Ma cos’è l’ovetto esattamente? Lo chiamiamo anche port-enfant, dondolino, sdraietta, proprio perché può essere usato in 1000 modi diversi ma il suo uso peculiare, quello per cui è stato prodotto, è come primo seggiolino auto per il vostro neonato, la protezione in auto del vostro bebè dalla nascita fino ai 13 kg circa.

Proprio perché è un oggetto così versatile, è stato pensato per poter essere agganciato anche sulle ruote del futuro passeggino facendolo così diventare un passeggino primi mesi, è per questo che la base viene data a parte, per consentire l’aggancio sul passeggino.

Alcuni brand permettono l’utilizzo della base isofix dell’ovetto anche per seggioloni auto gruppo 1 (9mesi-4anni circa), per esempio la Peg perego o

la Cybex con l’Aton M e il Sirona M (che può essere usato anche in senso contrario a quello di marcia per proteggere meglio i bimbi più a lungo)

Ci sono poi tutta una serie di seggiolini che rimangono fissi in auto ed hanno la base isofix integrata (proprio perché non vanno agganciati sul passeggino come l’ovetto) e vanno dal gruppo 1 come ad esempio il pluripremiato

O abbracciano i gruppi 1-2-3, praticamente dai nove mesi fino a quando serve, 12 anni circa, 36 kg per 1,50 di altezza, come ad esempio il nuovissimo Pallas S fix della Cybex

E se la mia automobile non presenta il sistema isofix?

No problem! Ci sono tutta una serie di seggiolini che si agganciano con le cinte dell’auto, sia del gruppo 1 e sia che abbracciano tutti e tre i gruppi una volta finito l’utilizzo dell’ovetto.

Qui in negozio la scelta è ampia, venite a trovarci e vi spiegheremo tutto dal vivo. Chi abita lontano non esiti a contattarci all’indirizzo mail lori@lepam.it o sulla pagina Facebook di LePam.

Spero di esservi stata utile! A presto!

Lori & LePam staff

Autore dell'articolo: lepam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.